Autore: Barbara Gallavotti

Anno: 2022


Barbara Gallavotti, biologa e divulgatrice scientifica, autrice del programma televisivo “Quinta dimensione: Il futuro è già qui” e nota giornalista, tutti i presupposti per tenere alte le aspettative per il suo nuovo saggio.

Reduci di una pandemia che ha scosso il mondo ci chiediamo ancora se si poteva evitare tutto questo, ma soprattutto, cos’è successo veramente? Le ipotesi sono tante, si pensa addirittura ad un atto intenzionale (ma solo per chi ci vuole credere). Quello che sappiamo però, è che a causare ciò sono stati degli organismi un miliardo più piccoli di un metro.

“Una delle cose che l’emergenza dovuta al coronavirus ha messo in luce è che sappiamo abbastanza né su come funzioni il sistema immunitario né su come funzioni il sistema immunitario”

Barbara Gallavotti ripercorre a fondo la storia delle pandemie che hanno immobilizzato il mondo, senza tralasciare i piccoli dettagli, che saranno fondamentali per la comprensione di un mondo tanto piccolo quanto complicato.

Un’intera sezione sarà poi dedicata ai vaccini e a tutto ciò per cui la scienza ha dovuto combattere e che finalmente ci offre, sì perché non è stato facile, la strada da percorrere è stata dura, ma la scienza ha saputo resistere e grazie ad essa ogni giorno milioni di vite vengono salvate.

Una tematica importante e difficile come questa, viene resa di facile comprensione e molto piacevole, una lettura perfetta per capire come il mondo funziona e per gettare un occhio ad un futuro non privo di battaglie.

Classificazione: 4.5 su 5.

0 commenti su “Confini invisbili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: